partito democratico

Fondazione del PD, più di 8mila adesioni in due week end

Superata quota 3mila in città, 5mila gli attestati consegnati nel resto della provincia

Più di 8mila adesioni in due week end. Questo il bilancio provvisorio della campagna di fondazione del Partito Democratico in provincia di Modena. A Modena città le adesioni hanno superato le 3mila adesioni (1935 nel primo week end, 1125 nel secondo), uomini e donne in egual misura, mentre nel resto della provincia è stata superata quota 5mila. In particolare, a Carpi si sfiorano le 1600 adesioni, a Castelfranco hanno aderito in 680, a Sassuolo e a Soliera in 350, a Formigine in 300.
Anche in questo secondo week-end natalizio è stata molto alta la quota di chi non è mai stato iscritto ad un partito. In alcune sedi – come ad esempio in centro storico a Modena – il 30 per cento degli attestati di fondatore e fondatrice del PD è stato consegnato a cittadini mai iscritti. Tra coloro che hanno richiesto l’attestato sono molti coloro che da anni si sono allontanati dalla politica e che ora, grazie alla novità del Partito Democratico, hanno deciso di partecipare alla fondazione del nuovo partito o comunque di riavvicinarsi alla politica attiva. Chi è in possesso dell’attestato potrà votare a gennaio per l’elezione del Comitato di circolo, del suo segretario, dei componenti delle assemblee comunali e dell’Assemblea provinciale del PD che entro febbraio eleggerà il segretario del partito.

Condividi