università | ricerca

Rassegna Stampa

Trenitalia salva l’Intercity

Soddisfatto Il Pd «E’ merito di tutta la comunità »

– L’informazione di Gianpaolo Annese –

Carpi non perderà il suo treno per Roma, almeno per il momento. Continuerà a correre sui binari il treno Intercity Scaligero che collega Verona a Roma e che di fatto rappresenta l’unico collegamento diretto tra Carpi e la capitale, dopo la soppressione dell’Eurostar di qualche anno fa. La decisione è arrivata ieri ed è stata presa daTrenitalia dopo settimane di polemiche roventi, con comuyni, forze politiche e associazioni di pendolari che avevano alzato la voce di fronte alla minaccia della soppressione del treno. Una marcia indietro che però non è definitiva ma che fa ben sperare per il futuro. «La decisione di annullare la cancellazione dell’Intercity Scaligero è una buona notizia – commenta l’onorevole Manuela Ghizzoni, tra le prima a mobilitarsi per salvare il treno – Ma è anche il risultato delle pressioni esercitate su Trenitalia dalla comunità carpigiana, dai suoi rappresentanti istituzionali, dalla Regione Emilia-Romagna, dagli enti locali, dagli esponenti del mondo economico. Ora si tratterà di verificare quali sono le reali intenzioni diTrenitalia, se si tratta semplicemente di un rinvio della soppressione del treno che collega Verona con la capitale oppure se l’azienda ha in programma soluzioni alternative. Nel caso in cui la soppressione dovesse essere confermata in futuro avremmo comunque il tempo di valutare, assieme alla Regione e all’Agenzia perla mobilità, una soluzione che garantisca i collegamenti ferroviari tra Carpi e le stazioni principali, in primo luogo quelle di Bologna e Roma. Resta tuttora valida l’ipotesi di una riorganizzazione degli orari a livello regionale che consenta una copertura adeguata delle fasce orarie più `critiche’, soprattutto al mattino presto e in tarda serata».

Condividi