comunicati stampa

“L’abolizione dell’Ici penalizzerà le attività culturali”

L’on. Ghizzoni critica sulle linee programmatiche del ministro dei Beni culturali:“Tremonti ha azzerato le risorse che Bondi considera come possibili coperture”

“La relazione del Ministro Bondi e’ generica e contraddittoria. un indice senza priorita’ che non tiene conto dei numerosi tagli subiti proprio dal ministero della Cultura per finanziare il decreto sull’Ici”.

Questo il commento dell’on. Manuela Ghizzoni, capogruppo del PD in commissione Cultura alla Camera, all’audizione odierna del Ministro per i Beni culturali sulle linee programmatiche del suo dicastero.

“Al di la’ delle affermazioni di principio – prosegue Ghizzoni – la relazione presenta una contraddizione di fondo perche’ sembra non voler prendere atto che Tremonti con il decreto sull’Ici ha falcidiato, per non dire azzerato, quelle risorse che Bondi continua a considerare come possibili coperture del suo programma. Penso agli interventi per la tutela del paesaggio, difficilmente realizzabili visti i tagli al fondo per il recupero dei paesaggi compromessi e degradati. Ma anche all’azzeramento del fondo per il restauro degli immobili dei centri storici, a quello per il recupero e la conservazione degli edifici riconosciuti patrimonio dell’umanita’ dall’Unesco.

Per non parlare della forte contrazione delle risorse destinate all’industria cinematografica (tax credit) e editoriale (centro del libro e della lettura). Inoltre – prosegue Ghizzoni – Bondi sembra non rendersi conto che la forte riduzione delle entrate comunali, dovuta alla abolizione dell’Ici, penalizzera’ proprio le attivita’ culturali. Insomma – conclude – la relazione e’ insufficiente e contraddittoria con i primi atti del Governo che continuano a vedere nella cultura un settore improduttivo, al massimo assimilabile all’intrattenimento come peraltro ha affermato il ministro nella sua replica”.

Condividi
Ordina per:   più nuovi | più vecchi | più votati
Manuela Ghizzoni
Member
Per Cristiano. tra qualche giorno, sul sito della Camera http://www.camera.it/_dati/leg16/lavori/bollet/framedin.asp?percboll=/_dati/leg16/lavori/bollet/200806/0603/html/07/ sarà disponibile il resoconto stenografico dell’intera audizione, comprensivo della relazione del Ministro Bondi e degli interventi dei deputati (incluso il mio). La relazione del Ministro è reperibile (in audio) anche sul sito di Radio Radicale http://www.radioradicale.it/scheda/255392/speciale-commissioni . Infine, ecco un sintetico elenco dei tagli operati dal Governo, con il D.L. 93 per reperire le risorse necessarie a coprire l’abolizione dell’ICI e la detassione degli straordinari (si veda il post sull’argomento), relativi ai finanziamenti già destinanti ad interventi sui beni culturali e paesaggisti (e che Bondi ha completamente ignorato nella sua… Leggi il resto »
Manuela Ghizzoni
Member

Anche io ho letto gli articoli di cui parla Andrea.
Interessante più di tutti è quello del Sole 24 Ore di ieri che vi invito a leggere. “Generica e contraddittoria la relazione del ministro: perchè si invocano maggiori risorse per la cultura mentre con il decreto legge per finanziare la cancellazione dell’Ici, si è provveduto a tagliare alcuni fondi già stanziati, come i 45 milioni di euro destinati al ripristino del paesaggio” così viene riportata dal giornale la replica di Manuela Ghizzoni

Manuela Ghizzoni
Member
Ho sempre seguito con un misto di divertimento e di disinteresse le parole dell’allora onorevole Bondi, più che altro era bizzarro il suo passato e questa sua incondizionata e gridata riverenza nei confronti del presidente del consiglio. Ora però da Ministro della cultura va, indiscutibilmente, considerato con un orecchio diverso. Le sue dichiarazioni, lette su alcuni giornali (L’Unità, Repubblica e Sole 24 Ore) sono l’ennesimo spot alla politica di “fare” senza rendere conto con che risorse, visto che i tagli ci sono e sono ben chiari sulla carta. Quindi bene ha fatto Manuela a calcare la mano e a criticare… Leggi il resto »
Cristiano Brughitta
Ospite

Gentile Onorevole
le sue osservazioni saranno pur fondate ma si tratta di informazioni presentate in maniera carente: il lettore di questo sito, infatti, viene messo a parte solo dei commenti all’audizione del Ministro per i Beni Culturali senza che sul sito ci sia a disposizione una copia delle dichiarazioni commentate.

Non le pare che il suo commento sarebbe piu’ efficace se noi lettori sapessimo con esattezza a cosa si riferisce?

La ringrazio comunque per la sua dedizione
Cordiali saluti

wpDiscuz