comunicati stampa

In Piazza Grande per difendere la Costituzione

Manifestazione di solidarietà al Capo dello Stato domani alle ore 18
I promotori chiedono una legge equilibrata sul testamento biologico

Una manifestazione di solidarietà al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e in difesa della Costituzione si terrà domani, martedì 10 febbraio, in piazza Grande a Modena.

“Uno strappo istituzionale senza precedenti – si legge in una nota diffusa oggi dai promotori dell’iniziativa – un attacco frontale al Quirinale, al Parlamento, alla magistratura; un duro colpo alla Costituzione e ai suoi principi fondanti. L’accanimento strumentale nei confronti di una persona e di una famiglia al di là di ogni ragionevole opinione e posizione etica e politica. E’ questo lo scontro in cui il governo ha trascinato il Paese, al solo scopo di liberarsi dei vincoli e delle garanzie costituzionali che nascono dalla separazione dei poteri”.

Alla manifestazione aderiscono il Partito democratico, Rifondazione comunista, il Pdci, il Partito socialista, La Sinistra, l’Italia dei Valori, i Verdi, l’Anpi, l’Arci, l’Uisp, Libertà e Giustizia, il Coordinamento per la difesa della Costituzione, la Cgil e la Uil. Gli organizzatori chiamano tutti i modenesi a manifestare per riaffermare il primato della Costituzione e per chiedere al Parlamento “una legge sul testamento biologico, equilibrata e largamente condivisa”.

Condividi
Ordina per:   più nuovi | più vecchi | più votati
Manuela Ghizzoni
Member

Dobbiamo dare il massimo risalto a questa manifestazione attraverso internet. Invito tutti a farlo inviando la notizia ad amici, conoscenti perchè abbiamo pochissimo tempo per far sentire la voce dei democratici e di tutti quelli che hanno a cuore la sorte del Paese in primo luogo e difendono la libertà di autodeterminazione di ognuno.

wpDiscuz