comunicati stampa, scuola | formazione

Anche Modena boccia il maestro unico

Manuela Ghizzoni e Mariangela Bastico commentano i dati diffusi da Flc- Cgil: “Il governo riveda i tagli alla scuola, che pesano anche sugli istituti modenesi”.
“Anche a Modena le famiglie hanno parlato chiaro e hanno bocciato categoricamente la riforma Gelmini, adesso il governo non faccia orecchie da mercante e riveda i tagli alla scuola”. A chiederlo sono le parlamentaridel Pd Manuela Ghizzoni e Mariangela Bastico che aggiungono: “I dati diffusi oggi da Flc-Cgil dimostrano che il 73 per cento delle famiglie modenesi privilegia il modulo a 30 ore e soprattutto il tempo pieno a 40 ore – precisano – solo 57 famiglie in tutta la provincia hanno optato per il maestro unico. Ora, per colpa dei tagli del Governo, c’è il fortissimo rischio che non venga data risposta positiva alle richieste di queste famiglie, pertanto non si comprende come il ministro Gelmini possa oggi sostenere che la domanda di tempo pieno e dell’orario prolungato saranno soddisfatte. Con le sue improvvide dichiarazioni – concludono le parlamentari del Pd – il ministro sta ingannando le famiglie italiane e danneggiando la scuola pubblica”.

Condividi
Ordina per:   più nuovi | più vecchi | più votati
wpDiscuz