comunicati stampa, pari opportunità | diritti

Violenza a Sestola: la solidarietà dei parlamentari del Pd alla vittima

I Parlamentari del Pd Barbolini, Bastico, Ghizzoni e Miglioli esprimono sostegno alla donna vittima di violenze che ha denunciato il marito.

“Esprimiamo sostegno e solidarietà alla donna di Sestola che ha trovato il coraggio di denunciare il marito dopo anni di violenze”. Con queste parole i parlamentari del Pd Giuliano Barbolini, Mariangela Bastico, Manuela Ghizzoni e Ivano Miglioli commentano l’episodio avvenuto a Sestola dove, dopo una violenta aggressione da parte del marito, una donna madre di due figli, da anni segregata in casa e vittima di maltrattamenti, ha denunciato l’uomo consentendone l’arresto.
“Chi si limita – precisano i parlamentari – a considerare l’episodio dal punto di vista razziale (la coppia è infatti di origini extracomunitarie) commette un grave e rischioso errore: la violenza contro le donne è un problema che non attiene alla provenienza sociale, religiosa o alla nazionalità – continuano – ma va addebitata a una grave carenza culturale di alcuni uomini e della società.
La violenza sulle donne, fisica e psicologica, avviene per lo più tra le mura domestiche, è perpetrata dai partner e spesso ‘tollerata’ dalla società stessa”. Anche per questo motivo il Partito democratico ha denunciato come la legge promossa dal ministro Carfagna fosse insufficiente in un punto: “Mancavano infatti – affermano i parlamentari – quelle misure atte sia a contrastare il fenomeno dal punto di vista culturale sia a suscitare quella condanna sociale altrettanto necessaria quanto l’inasprimento della pena”.

Condividi