università | ricerca

La lista dei candidati del PD per il Consiglio comunale di Carpi alle elezioni del 6 e 7 giugno 2009

I 30 candidati PD per il consiglio comunale di Carpi

Baisi Maria Viola, Andreoli Paolo, Beatrice Tania, Arletti Roberto, Borghi Elena, Bagnoli Marco, Bulgarelli Deanna, Bassoli Gianni, Cocozza Francesca, Cavazzuti Claudio, Crivellaro Caterina, Dalle Ave Davide, Depietri Daniela, Gavioli Stefano, De Santis Raffaella, Gelli Paolo, Gasparini Stefania, Montepoli Alan, Lugli Maria Grazia, Pompeo Bruno, Principi Cinzia, Reggiani Corrado, Ruggiero Paola, Saetti Gianfranco, Sacchetti Lisa, Taurasi Giovanni, Vaccari Elena, Vitolo Pasquale, Zanni Maddalena, Zironi Paolo.

I profili dei candidati

Maria Viola Baisi, nata a Carpi, 27 anni. Laureata in Scienze della Comunicazione, indirizzo Istituzionale e politico, presso l’Università di Modena e Reggio Emilia, dove sta ultimando la laurea specialistica in Progettazione e gestione della comunicazione d’impresa, con una tesi sulla costruzione del bilancio sociale di mandato 2004-2009 del Comune di Carpi. Fa parte dell’assemblea nazionale e della segreteria provinciale del PD, ed è segretaria del Circolo del Centro Storico. Possiede tanta passione politica e opera con impegno per realizzare un’idea precisa di società, una società integrata, aperta e solidale, capace di tenere insieme memoria storica e innovazione, regole e coesione sociale, sviluppo economico e sostenibilità ambientale.

Paolo Andreoli, nato a Carpi, 30 anni. Diplomato al Liceo “M. Fanti”, è laureato in Ingegneria Edile/Architettura orientamento urbanistico. Dopo aver collaborato con il comune di Bologna allo studio di sistemi per il trasporto collettivo, ed essersi occupato di studi di traffico stradale ed autostradale, dal 2007 lavora presso la Cmb – Cooperativa Muratori e Braccianti di Carpi. Durante gli studi ha svolto attività didattica, tenendo corsi specialistici per gli istituti professionali. È stato attivamente impegnato nell’avvio dei ragazzi alla pratica sportiva ed è componente del Direttivo di un’associazione culturale operante per la promozione degli ideali di appartenenza all’Unione Europea presso gli studenti delle scuole superiori.

Tania Beatrice, nata a Carpi, 31 anni, non è sposata e non ha figli. Diplomata presso l’istituto “C. Cattaneo” di Carpi. Da 11 anni lavora nel settore tessile con grande impegno e passione. È una nuova leva del partito, ma è ansiosa di rendersi utile e non vuole più stare a guardare gli altri che si impegnano anche per lei. Ama leggere, in particolare il genere fantasy, ricamare, fare shopping e viaggiare.

Roberto Arletti (detto Roboe), 48 anni,sposato con Margherita, 2 figli, Federica e Riccardo. Da 30 anni è impegnato come Capo Scout nel delicato ma affascinante compito di educatore di ragazzi/e e adolescenti. È stato tra i fondatori del Gruppo Scout Carpi 6 (Parrocchia Corpus Domini), dove attualmente è Aiuto Capo Gruppo. È membro della Pastorale Sociale e del Lavoro della Diocesi. Studente lavoratore, ha conseguito il diploma di Ragioniere, frequentando il corso serale dell’ITC Statale “Barozzi” di Modena. Attualmente è quadro direttivo e consulente finanziario presso un’importante istituto bancario di Private Banking. È socio fondatore della Fondazione Culturale Cives. Amante della montagna, ha prestato servizio militare nel Corpo degli Alpini della Brigata Alpina Cadore. È socio dell’Associazione Nazionale Alpini. Dal febbraio 2008 è segretario del Circolo PD “Aldo Moro” di Via Tassoni.

Elena Borghi, nata a Carpi, 20 anni. Diplomata al Liceo Scientifico “M. Fanti” di Carpi, ora frequenta il secondo anno di Ingegneria Civile all’Università di Modena. Ha praticato per anni judo agonistico e attualmente è cintura marrone. Nel 2008 è stata eletta segretario della giovanile del Partito Democratico di Carpi ed è entrata in Consiglio di Facoltà alle ultime elezioni universitarie. È membro della direzione provinciale del PD ed è delegata all’assemblea regionale e nazionale dei Giovani Democratici. Nel tempo libero collabora con il circolo ricreativo-culturale Kalinka.

Marco Bagnoli, 47 anni, due figli, giornalista professionista, laureato in Sociologia, è residente a Carpi dalla nascita. Dal 1977 opera nel settore editoriale, con esperienze di comunicazione pubblica istituzionale, d’impresa, di educazione ambientale e marketing. Principali collaborazioni e incarichi svolti: è stato direttore responsabile della testata giornalistica di “Radio Bruno”, ha collaborato con giornali e televisioni locali, è stato direttore responsabile del periodico comunale “Carpi città”, ha lavorato nell’ufficio stampa della Cassa di Risparmio di Carpi e attualmente svolge la sua attività nell’ufficio Relazioni esterne di Aimag. Volontariato e tempo libero: è presidente del 4° Circolo didattico e gioca (quando può) a basket nella squadra dei Clipper. E’ segretario del Circolo Pd “Carpi Sud” e coordinatore del Forum Pd su “Immigrazione, partecipazione e coesione sociale”.

Deanna Bulgarelli, nata a Rio Saliceto (RE), 60 anni, è sposata ed ha un figlio. Laureata in Scienze Biologiche all’Università di Modena, dal 1972 è dipendente, con funzioni di Dirigente, presso l’Ospedale di Carpi. È responsabile dell’informatizzazione dei Laboratori di tutta l’Azienda USL di Modena. Ha conseguito la specializzazione in Attività informatiche e Comunicazione ed ha collaborato alla realizzazione della Rete aziendale dei Laboratori di tutta la provincia per l’interscambio di informazioni e risultati analitici tra i vari reparti e Ospedali. È stata inoltre responsabile del Quality Menagement del Laboratorio Analisi di Carpi, collaborando con la Regione Emilia-Romagna. Attualmente in pensione, si occupa di problematiche politiche e di volontariato sociale. Hobby: lettura e teatro.

Gianni Bassoli, nato a Carpi, 44 anni, è coniugato dal 1993. Fin da giovanissimo, dopo le scuole dell’obbligo, ha intrapreso l’attività lavorativa nella società CAP CENTRE (parrucchieri uomo/donna), di cui è socio dal 1986. È stato insegnante in Accademia parrucchieri sino al 1998 ed è Maestro d’arte dal 1988. Dal 1997 fa parte del direttivo CNA di Carpi e del direttivo Salute e Benessere CNA provinciale. Volontario dal 1984 della Croce Rossa Italiana, ha ricoperto l’incarico di consigliere del Comitato locale di Carpi. Ha collaborato con una Missione in Madagascar promossa dalle suore Francescane di Palagano per la realizzazione di una scuola di Agraria. È componente del Comitato per il Patrono di Carpi. Hobby e passioni: viaggiare (ha visitato circa 30 paesi nel mondo), l’Africa e il mare.

Francesca Cocozza, 54 anni, diplomata, sposata con Vittorio da 34 anni, ha una figlia, Miriam, di cui, insieme al marito, va molto orgogliosa. È stata consigliera come indipendente nel corso del mandato amministrativo che si sta concludendo. Si è interessata di lavoro, anziani, sanità, donne, ambiente, trasporti, scuola, portando in consiglio la sua esperienza di vita. Crede a una politica partecipativa e ha sempre cercato di attuarla, dando ascolto e risposte ai quesiti posti dai cittadini, e riproponendoli in discussione all’interno del civico consesso. Ha lavorato in fabbrica e poi come dipendente comunale e sindacalista, attualmente collaboratrice con lo SPI CGIL. Ha svolto esperienze di impegno civile nelle ACLI, nell’UDI, nell’attività politica. È iscritta all’ANPI. I suoi principi ispiratori sono: solidarietà, diritti, dignità, tolleranza, antirazzismo e democrazia. Antifascista, difende la Costituzione. Ama viaggiare, leggere e pensare liberamente.

Claudio Cavazzuti, 33 anni, sposato, ha una bambina di due anni e mezzo . Laureato in Lettere, dopo il servizio militare, presso l’Arma dei Carabinieri, ha lavorato presso la ditta d’imballaggi industriali Chimar srl, che ha lasciato per insegnare, dapprima a Mirandola, al liceo “Pico”, quindi a Carpi, presso l’Istituto paritario “Sacro Cuore”, dove attualmente lavora. È stato consigliere comunale nel corso dell’ultimo mandato amministrativo, durante il quale ha presieduto la Commissione Cultura, Scuola, Sport, Sociale per tre anni, dopo di che ha guidato il neonato gruppo del PD. E’ impegnato come educatore del gruppo “Isola che non c’è”, che si prende cura di ragazzi disabili presso la parrocchia di san Giuseppe Artigiano. Quando ha tempo, ama leggere, ascoltare musica classica e guardare bei film di guerra.

Caterina Crivellaro, nata ad Este (Padova), 45 anni, sposata. Vive e risiede a Carpi dal 1991. Laureata in Scienze infermieristiche a Modena, dove ha conseguito anche un master in ambito Oncologico. Già dipendente nelle aziende USL di Este, Pieve di Cadore e Padova, attualmente presta servizio presso il reparto di Oncologia dell’Ospedale di Carpi. Rappresentante Sindacale U.F.P. della CGIL dell’Ospedale di Carpi. Lavora come infermiera dal 1985.

Davide Dalle Ave, nato a Carpi il 10 aprile 1981, si diploma nel 2000 presso il Liceo scientifico “M. Fanti”. Studente di Fisica all’Università di Modena, è segretario della Sinistra giovanile di zona dal 4 Ottobre 2001 fino all’autunno del 2004. A giugno del 2004 viene eletto in Consiglio comunale a Carpi ed entra nella terza Commissione consigliare. Nel Dicembre 2006 assume la responsabilità di segretario dei Ds, e, il 4 Febbraio 2008, diventa il primo segretario del Partito democratico della nostra città, eletto con il 93% dei consensi dall’Assemblea costituente locale. Appassionato di scienze, sport e poesia, ama leggere e ascoltare musica, di cui apprezza svariati generi.

Daniela Depietri, nata a Carpi, 53 anni, è sposata e ha una figlia. Imprenditrice agricola, produce lambrusco Salamino di S. Croce Doc denominato Il Moroso. Ha lavorato all’Associazione Industriali per circa 25 anni nell’Ufficio legale. Già Presidente della Commissione Pari Opportunità di Carpi, è socia dell’AMO, Associazione Malati Oncologici, Vice-Presidente dell’Associazione Ilcestodiciliege per le donne operate al seno di Modena. Ideatrice e responsabile del progetto “Mamme oltre il blu” sulla depressione del dopo parto. Responsabile per la Commissione P.O. del progetto “scegliere di scegliere” sull’interruzione di gravidanza. Ha curato la realizzazione di due libri fotografici sulla detenzione femminile e sugli istituti penitenziari italiani e una Mostra denominata “Prisons”. Già consigliera comunale, nell’ultimo mandato è stata Presidente della terza Commissione comunale welfare, sanità, scuola, cultura. È appassionata di cinema, fotografia, enogastronomia.

Stefano Gavioli, nato a Carpi, 45 anni, è sposato e ha 2 figli. Diplomato in ragioneria, imprenditore, ha cominciato la sua attività professionale presso un’azienda storica del nostro comune per diventare, in pochi anni, un giovane imprenditore che ha saputo espandere la realtà dell’azienda stessa dal punto di vista commerciale e tecnologico. L’esperienza acquisita nel settore della grafica editoriale gli ha permesso di realizzare 2 nuove imprese artigianali e creare così opportunità occupazionali sul nostro territorio. Svolge attività di collaborazione e partecipa alla sponsorizzazione di attività e iniziative promosse dell’AMO, Associazione Malati Oncologici, di Carpi.

Raffaella De Santis, nata a Tizzano val Parma (Pr) 42 anni fa, da sempre residente a Carpi. Sposata con un figlio. Laureata in psicologia a Parma, attualmente è impegnata in progetti nell’ambito dell’infanzia e dell’adolescenza. Crede nella possibilità di costruire un mondo migliore e “più democratico” investendo nella formazione e nella valorizzazione delle nuove generazioni, attraverso un dialogo che consenta un vero scambio e una migliore comprensione delle loro difficoltà. Spera di poter contribuire a creare per loro una società più giusta, meno discriminante e sempre più capace di premiare le loro capacità.

Paolo Gelli, nato a Carpi, 28 anni. Laureato in Ingegneria civile a Bologna, dopo alcune collaborazioni con l’ateneo felsineo, presso il Dipartimento di Costruzioni idrauliche, e con studi professionali, attualmente lavora presso la struttura tecnica di Hera Modena come progettista nell’ambito Reti. Da diversi anni è impegnato come educatore scout presso il Gruppo Carpi 1 nella parrocchia del Duomo.

Stefania Gasparini, nata a Carpi, ha 32 anni. Laureata in Scienze della formazione, ha conseguito un Master presso l’Università di Bologna in relazioni pubbliche e istituzionali. Già consigliera comunale dal 2004 al 2009, per potersi mantenere agli studi ha svolto diversi lavori, tra cui l’insegnante presso alcune scuole materne di Carpi. Oggi lavora presso il Comune di Campogalliano, dove è responsabile dell’ufficio Attività economiche. La sua attività politica inizia alle scuole superiori, con il movimento studentesco degli anni ’90. Tra le esperienze più importanti, quella di segretario regionale della Sinistra Giovanile dal 2005 al 2007. Iscritta e attivista nella CISL – Funzione Pubblica. Nel tempo libero preferisce frequentare amici, il cinema e le buone letture, nonché praticare il nuoto, suo sport preferito.

Alan Montepoli, nato a Carpi, 25 anni, è fidanzato da 5 anni. Diplomato presso l’’ITAS “Calvi” di Finale Emilia come Perito Agrario, ha dato l’Esame di Stato nel novembre del 2007. I genitori hanno un’azienda agricola zootecnica. Attualmente lavora alla Confederazione Italiana Agricoltori (Cia) nella zona di Mirandola, con mansione di Tecnico, in particolare segue il settore dei contributi Comunitari nel settore agricolo. È segretario dell’associazione giovani imprenditori agricoli (Agia) di Modena. Nel tempo libero gioca a calcio nella “Cortilese”; ama viaggiare e aiuta la famiglia nella gestione dell’azienda agricola.

Maria Grazia Lugli, 60 anni, è sposata e ha due figli: Giulio, neolaureando in ingegneria e Stefano, ricercatore universitario, attualmente negli Stati Uniti. È laureata in Scienze Naturali. La sua vita lavorativa si è svolta nella scuola secondaria, inferiore e superiore, come docente di materie scientifiche. Ha ricoperto diversi incarichi come collaboratrice dei dirigenti scolastici e come coordinatore degli incontri per genitori. La sua attività di volontariato è stata dedicata all’associazionismo scoutistico, nel quale ha svolto sia il ruolo di educatore che di formazione-capi. È stata per due mandati la responsabile della provincia di Modena e per un mandato della Regione Emilia – Romagna. È impegnata nella chiesa locale. Ha lavorato nove anni per la Consulta ambiente a Carpi, tre anni per l’Agenda 21 e scritto articoli e contributi per testi di educazione ambientale.

Bruno Pompeo, nato a Gesualdo (AV), 47 anni, è sposato con Roberta Bertani e ha 2 figli di 19 e 14 anni. Imprenditore nel settore tessile da molti anni, è impegnato nell’associazione di categoria Lapam Confartigianato, con incarichi nei consigli direttivi a livello regionale e nazionale. Negli ultimi 13 anni si è impegnato negli organi collegiali della scuola, e attualmente è Presidente del consiglio di Istituto Carpi 2. Già consigliere comunale dal 1999 al 2004 con il gruppo dei Democratici, poi Margherita.

Cinzia Principi, 50 anni, insegna inglese alla Scuola media Fassi di Carpi. Già consigliera nella precedente legislatura, si occupa di accoglienza e integrazione degli alunni stranieri nelle scuole dell’Unione Terre d’Argine. Ha lavorato come funzionario politico alla CGIL scuola di Modena, completando il suo mandato presso la sede di Carpi, e ha collaborato con Federconsumatori in un progetto educativo contro la diffusione delle merci contraffatte e della pirateria. Nei suoi numerosi viaggi all’estero ha potuto approfondire la conoscenza dei sistemi scolastici di altri paesi, grazie a borse di studio della Comunità Europea e scambi culturali con gli Stati Uniti organizzati dall’associazione culturale Victoria Language School di Carpi. Divorziata, con una figlia, vive a Carpi dal 1985.

Corrado Reggiani, nato a Carpi, 39 anni, è separato con una figlia. Dopo la maturità scientifica si è diplomato in informatica all’Università di Modena. Attualmente lavora come programmatore nel settore dei trasporti. Rappresentante sindacale aziendale, fa parte del comitato direttivo provinciale della FILT-CGIL. Ha vissuto un’importante esperienza nel sociale, occupandosi di un bambino sordomuto di 4 anni durante il servizio civile. Ama lo sport e le attività all’aria aperta. Da bambino ha svolto nuoto a livello agonistico, tra i fondatori e promotori della Pallanuoto a Carpi, ora pratica il podismo a livello agonistico con discreti risultati a livello provinciale.

Paola Ruggiero, nata a Roma 47 anni fa. Sposata, 3 figli, risiede a Carpi da 20 anni. Ha frequentato il liceo classico e si è laureata alla LUISS di Roma in scienze politiche con indirizzo economico internazionale. Ha lavorato in diversi istituti di credito a Roma, Modena e Carpi, ricoprendo i ruoli di operatore titoli,analista fidi,vicedirettore e direttore di filiale. Dal marzo 2009 è responsabile di area per le piccole e medie imprese di una nota banca locale. È stata vicepresidente della Commissione Pari Opportunità del comune di Carpi dal 2004 al 2007. Nuotatrice di vecchia data nella “A. S. Roma nuoto”, è da sempre una sportiva appassionata.

Gian Franco Saetti, 54 anni, nato a Carpi, dove vive con Adriana (senza figli, ma con 4 splendidi nipoti). È dirigente del servizio rifiuti e bonifica siti della Regione Emilia-Romagna. Dopo la laurea in Ingegneria civile nel 1980 conseguita presso l’Università di Bologna, ha avuto esperienze lavorative nel settore cooperativo, poi nel pubblico e nel privato, occupandosi di temi energetici ed ambientali, nonché economico-organizzativi e territoriali, anche fuori regione. Presidente della gloriosa “S.G. La Patria 1879” fino ai primi anni ’90, è stato consigliere Comunale a Carpi dal 1990 al 1993 e in seguito Presidente del Consorzio smaltimento rifiuti. Si candida per rafforzare i suoi legami con la città, alla quale vorrebbe dare il supporto delle proprie esperienze, per un ulteriore miglioramento dell’azione del comune in campo energetico e ambientale.

Lisa Sacchetti, nata a Carpi 32 anni fa, ha conseguito la maturità classica e poi quella magistrale da privatista. Si è laureata in Scienze dell’Educazione (indirizzo Educatore Professionale Extrascolastico) con una tesi in Antropologia Culturale sull’integrazione delle famiglie straniere nel comune di Carpi. Sposata, due figli, si forma ed è impegnata attivamente nell’Azione Cattolica diocesana e della sua parrocchia. Dopo un’esperienza di tre anni nella scuola primaria paritaria “Figlie della Provvidenza”, attualmente è insegnante di ruolo nella scuola primaria “C. Collodi” di Carpi.

Giovanni Taurasi, nato a Carpi, 38 anni, è sposato e ha 3 figli. Laureato in storia a Bologna nel 1997, ha conseguito successivamente il dottorato di ricerca presso l’Università di Pavia. Già dipendente della Provincia di Modena, attualmente lavora a Bologna per la Giunta della Regione Emilia-Romagna. Collabora con l’Istituto storico di Modena, svolgendo attività di ricerca, ed è autore di numerosi libri e saggi di storia contemporanea. Ha svolto attività didattica e di ricerca per l’Università di Modena e Reggio Emilia ed è stato direttore della Fondazione Fossoli, nonché, in “epoca giurassica”, del circolo Kalinka. Già consigliere comunale dal 1995 al 2004, è stato nel corso dei due mandati Presidente della Commissione Cultura, Scuola, Sport, Sociale e della Commissione Bilancio ed Affari Istituzionali.

Elena Vaccari, nata a Carpi, 23 anni. Diplomata presso il Liceo scientifico di Carpi, si è laureata in Scienze della Cultura, presso l’Università di Modena e Reggio Emilia. Frequenta il corso di Laurea Magistrale in Storia dei conflitti nel mondo contemporaneo, sempre presso l’ateneo modenese. Ha collaborato alla gestione del 16° Congresso mondiale biologico IFOAM che si è tenuto a Modena e provincia nel giugno 2008, seguendo in particolare le conferenze tenutesi a Carpi. Svolge attività di volontariato presso l’AVIS Comunale di Carpi, di cui è anche membro del nuovo Consiglio Direttivo; si occupa di promozione del volontariato e del dono del sangue presso le scuole, sia superiori che inferiori, di Carpi. Ama leggere, cucinare, il cinema e il teatro.

Pasquale Vitolo, nato Napoli, 54 anni. Sposato, due figli, si è diplomato e vive a Carpi dal 1979. Attualmente lavora a Modena, presso la “Panini SpA”, con la mansione di operaio alla manutenzione. Ha lavorato alla “Lugli Carrelli Elevatori” dal 1979 al 2004, svolgendo come ultima mansione quella di operaio nel reparto sviluppo e ricerca del prodotto. Ha svolto attività di delegato sindacale Fiom CGIL. Ha fatto parte dei direttivi provinciale e regionale ed è stato eletto nell’assemblea nazionale del fondo pensioni COMETA per i lavoratori dell’industria metalmeccanica, per due mandati.

Maddalena Zanni ha 24 anni. Diploma linguistico, da sempre attiva nel volontariato e nell’associazionismo giovanile, prima in Agesci e servizi alla persona, poi in Generazione Democratica e presso il circolo culturale Kalinka. Ha operato presso centri ricreativi (ludoteche) e centri per dislessici e ragazzi con disturbi specifici dell’apprendimento, e ha collaborato alla realizzazione di campi gioco estivi. Ha lavorato su progetti rivolti a giovani in situazioni di rischio sociale: ciò le ha consentito di conoscere profondamente la realtà giovanile carpigiana. Ha svolto volontariato nel Servizio Civile per l’Arci di Modena, in un progetto sul rapporto e la convivenza fra giovani e anziani, perché è convinta che il dialogo tra generazioni sia occasione di arricchimento per tutti. Ha intrapreso, con scarsa soddisfazione, l’Accademia di Belle Arti, ed è attualmente iscritta a Beni culturali. Ha interesse per tutto ciò che c’è di espressivo e culturale.

Paolo Zironi, nato a Carpi, ha 56 anni, è sposato con Linda e ha due figli: Lara e Luca. Ha la passione di dipingere ed è volontario attivo della Croce Blu. Adora il mare. Sogna una casa in riva al mare, una barca a remi e un terranova. Dopo dodici anni trascorsi all’interno della Sueri, metà dei quali come rappresentante sindacale, è chiamato dalla CGIL di Carpi a dirigere alcuni settori industriali. Nel 1993 assume la carica di Segretario dell’intera Organizzazione. Attualmente svolge l’attività nel Dipartimento Formazione e Ricerca della CGIL di Modena. È iscritto al PD e fa parte del Direttivo del Circolo “Aldo Moro” e dell’Assemblea Comunale. Nell’attività di consigliere comunale ha ricoperto il ruolo di Presidente della Commissione Consiliare Territorio, Ambiente e Urbanistica. Da sottolineare la sua specifica attenzione al trasporto pubblico ferroviario al fine di migliorarlo e qualificarlo.

Condividi