partito democratico

Primarie PD: Bersani segretario in una giornata di festa

Oggi è stata una giornata di festa. Una giornata straordinaria di partecipazione democratica. Quasi tre milioni di persone si sono recate nei seggi per partecipare alle primarie del PD.
A Carpi circa 8500 votanti. In provincia di Modena la quota di elettori si è attestata intorno alla partecipazione delle primarie del 2007.
In primo luogo un ringraziamento ai volontari che hanno lavorato in questa giornata di festa nei seggi. È l’ennesima prova che la militanza politica è fondamentale per fare politica e per rivitalizzare il sistema democratico.
In secondo luogo grazie agli iscritti e agli elettori per aver utilizzato questa opportunità di partecipazione, le primarie, che si sono confermate ancora una volta come uno strumento prezioso di coinvolgimento.
Se i risultati che stanno arrivando verranno confermati, appare evidente che la mozione di Bersani, a livello nazionale e locale, è prevalsa tra gli elettori del PD.
Ho appoggiato con convinzione la mozione di Dario Franceschini e dunque mi sento di ringraziare chi ha lavorato in questi mesi per sostenerne le ragioni.
Ma il congresso è concluso. Ecco perché credo che adesso, tutti insieme, dovremo lavorare per fare opposizione alla destra e costruire una reale alternativa di Governo.
Pierluigi Bersani ha vinto il congresso e sarà il nostro segretario. A lui tutto il mio sostegno. Perché il nostro Paese e i nostri elettori hanno bisogno di un partito unito e coeso. Qualcuno ha sostenuto che questo congresso serviva per contarsi. Io non ho mai condiviso questa lettura perché questo congresso serviva e serve non per contarsi, ma per contare. Nel Paese.

Condividi