università | ricerca

Università, Pd: governo blocca università. Ghizzoni: auspichiamo modifiche a milleproroghe

“Il Governo vuole bloccare il sistema universitario”. Lo denuncia la capogruppo democratica nella commissione cultura della Camera, Manuela Ghizzoni che sottolinea come “non si possa spiegare altrimenti l’assenza nel decreto milleproroghe del ‘tradizionale sconto’ del costo personale universitario convenzionato con il Ssn dal rapporto fra le spese per gli stipendi e il finanziamento statale. Senza questo sconto – sottolinea Ghizzoni – moltissimi atenei rischiano di superare la soglia del 90% del fondo di funzionamento ordinario destinato a spese di personale e in questo modo incapperebbero nella tagliola voluto dalla Gelmini del totale blocco del turnover. Per scongiurare una vera e propria chiusura di molti atenei abbiamo presentato un emendamento al decreto milleproroghe su cui auspichiamo la più ampia convergenza della maggioranza e del Governo”.

Condividi
Ordina per:   più nuovi | più vecchi | più votati
insorgere
Ospite
un grazie di cuore all’On. Ghizzoni per l’emendamento che ha presentato e che ripristina gli sconti sul personale medico degli atenei. senza quello sconto per migliaia di precari il futuro sarebbe stato ancor più gramo del solito, perché moltissimi atenei si sarebbero trovati sopra quota 90 e non avrebbero potuto assumere. grazie anche per l’emendamento passato in precedenza che consente di computare per il 60% del turnover solo le posizioni di ric. a tempo indeterminato. colgo l’occasione per segnalare all’On. la proposta di legge dell’Associazione Precari della Ricerca Italiani riguardante il prepensionamento dei docenti universitari a 65 anni (come in… Leggi il resto »
wpDiscuz