scuola | formazione
Lascia un commento

Appello del Partito democratico per la scuola pubblica

Per quei maestri e insegnanti che la mattina accolgono i nostri figli con il sorriso e con ostinata passione per la loro educazione, nonostante tutto.
Per una Scuola Pubblica che unisce e non divide il Nord dal Sud, il bianco dal nero, il ricco dal povero.
Per chi nella scuola dell’obbligo sa incoraggiare e non selezionare.
Per quei bambini e ragazzi che a settembre non troveranno più la propria maestra o professoressa, perché precaria.
Per chi pensa che nella cartella dei propri figli, ci debba mettere solo libri e quaderni e non sapone e carta igienica.
“Scuola” è la parola che disegna il futuro. E’ strumento di uguaglianza e libertà. Dove si produce e trasmette il sapere, si coltivano le intelligenze e la creatività, per non omologarsi ad un consenso acritico. Dove si offrono a tutti gli strumenti più adeguati per affrontare la vita.
E’ il luogo in cui la democrazia mette le sue radici più vigorose.
Per questo la Scuola non è solo un capitolo del Bilancio dello Stato, ma il più grande investimento sul capitale umano e sul futuro del nostro Paese.
L’Educazione non si taglia. Qualità alla Scuola Pubblica.

Per sottoscrivere l’appello puoi cliccare qui
o cliccare sulla immagine “la scuola tagliata” di fianco a destra

Condividi

Leave a Reply

Be the First to Comment!

Notify of
avatar
wpDiscuz