attualità, partito democratico

"DDL Stabilità: approvarlo in tempi veloci, poi subito dimissioni Berlusconi", di Dario Franceschini

“Il crollo dei dati in Borsa lo spread a 570, i titoli sospesi, questa serie di eventi pericolosi e drammatici dimostra con chiarezza che il mondo dall’Italia si aspetta certezze e scelte e questo si aspettano anche gli italiani spaventati per il futuro del paese e per il loro destino. Noi abbiamo salutato l’annuncio delle dimissioni di Berlusconi ovviamente come una vittoria politica ma non è il momento degli interessi di parte bensì di salvare l’Italia”. Franceschini ha ricordato che le opposizioni consentiranno l’approvazione oggi pomeriggio dell’Assestamento di bilancio non partecipando al voto: “In conferenza dei capigruppo abbiamo comunicato al Presidente e al governo la nostra disponibilità a consentire l’approvazione della legge di stabilità senza il nostro voto che non potrà che essere contrario se le misure restano quelle annunciate. L’approvazione dovrà essere in tempi veloci e straordinari per questo siamo pronti a consentirla nella stessa giornata di sabato o domenica se il Senato manderà la legge di stabilità venerdì o sabato mattina. Di fronte all’emergenza non ci sono weekend, né alibi, né sospensioni. Poi finalmente dopo le dimissioni di Berlusconi potremo dare certezze al paese”.

www.deputatipd.it

Condividi