attualità, partito democratico, politica italiana
Lascia un commento

Mafia, Pdl ritiri proposta indecente

“Il Pdl ritiri la proposta che dimezza le pene per il reato di concorso esterno in associazione mafiosa e varie altre cose irricevibili. E’ questione di decenza .La proposta del PDL nella realtà mira semplicemente a cancellare qualsiasi possibilità di scoprire chi aiuta la mafia dall’esterno: con pene così basse tutta una serie di atti investigativi, prima di tutto le intercettazioni, non sarebbero piú realizzabili”. Così Laura Garavini, deputata PD.

“Tra il tentativo di ieri di riproporre il condono edilizio e il testo presentato oggi in commissione Giustizia sul dimezzamento della pena per concorso esterno in associazione mafiosa, non mi pare che il Pdl abbia iniziato con il piede giusto”. Lo dice Nicola Latorre, senatore del Partito Democratico e presidente della commissione Difesa.

“La sensazione è che si vogliano mettere in campo temi su cui è nota la profonda divisione politica tra noi e il Pdl – csostiene Latorre – probabilmente per creare problemi alla maggioranza. Mi auguro che questo sospetto sia infondato. La riforma della giustizia, di cui il nostro Paese necessita da tempo, non è nel programma di governo e comunque non può essere affrontata utilizzando iniziative propagandistiche.

Le nostre prioritá – conclude Latorre – restano il lavoro, le urgenti misure economiche e le riforme costituzionali. Ogni altro tentativo di proporre testi su cui non c’è alcun accordo di maggioranza è soltanto un modo per perdere tempo e per creare turbolenze all’interno del governo”.

“Il Pdl deve immediatamente ritirare la proposta dal parlamentare di Gal, Luigi Compagna che vede relatore il senatore Giacomo Caliendo del Pdl. Si tratta di una iniziativa inaccettabile che priverebbe gli investigatori degli strumenti per accertare quanti fiancheggiano l’attività mafiosa, depotenziando l’azione di contrasto della magistratura. Inoltre la previsione di pene così basse renderebbe inutile la lotta contro il potere mafioso e le sue ramificazioni nella società. Appoggiare una simile proposta significa rendersi complici dell’attività malavitosa prospettando l’esistenza di un vero e proprio partito del malaffare”.

www.partitodemocratico.it

Condividi

Leave a Reply

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz