comunicati stampa

Primarie Carpi:"Vinca il migliore, ma io sostengo Alberto Bellelli"

«E’ preparato, ha competenze, ha messo a punto un solido progetto per la città: sono queste le ragioni che mi spingono a sostenere Alberto Bellelli come futuro candidato sindaco di Carpi del centrosinistra.
Domenica 2 marzo parteciperò alle primarie nella mia città. Per come il centrosinistra locale ha saputo organizzarle, le primarie si stanno confermando un bell’esercizio di democrazia, incentrate sul confronto delle idee e su una giusta dialettica, rispettosa di tutti i candidati. Come sempre, vinca il migliore. Per quanto mi riguarda, però, penso che Alberto Bellelli sia il candidato che incarna le caratteristiche migliori per un futuro primo cittadino: è intraprendente, capace di fare sintesi e di conciliare tra le diverse istanze, giovane ma con una esperienza amministrativa diversificata. Per lui parlano i risultati raggiunti in Giunta dal 2006 ad oggi, prima come assessore alla cultura, poi come responsabile al welfare. Nonostante la crisi economica e i tagli alle risorse agli Enti locali, a Carpi si è riusciti a garantire risposte concrete alle necessità sempre più stringenti delle famiglie e delle imprese, anche attraverso l’innovazione dei servizi. Questo è quello di cui, credo, Carpi abbia ancora bisogno, coniugare le buone prassi acquisite con idee e progetti innovativi per il futuro. Alberto Bellelli ha affrontato la campagna elettorale delle primarie con la metafora del viaggio a tappe, in ciascune delle quali sono state affrontate le idee per fare crescere Carpi su Lavoro, Impresa, Sicurezza, Scuola, Sociale, Sanità, Immigrazione, Ambiente, Sport, Cultura e Giovani.
Quella di domenica prossima, 2 marzo, è una tappa fondamentale nel “viaggio con Bellelli” verso il futuro di Carpi: partecipiamo tutti perché sia una tappa vincente per Alberto e sia di buon auspicio per le “secondarie” del 25 maggio prossimo.

Condividi