comunicati stampa

Convenzione Istanbul, Ghizzoni e Guerra “A breve sarà in vigore”

Manuela Ghizzoni e Cecilia Guerra salutano con favore la data certa dell’entrata in vigore. Le parlamentari modenesi del Pd Manuela Ghizzoni e Maria Cecilia Guerra esprimono soddisfazione per la notizia dell’entrata in vigore, il prossimo 1° agosto, della Convenzione di Istanbul, il trattato europeo sulla prevenzione e la lotta alla violenza contro le donne e la violenza domestica. Ecco la loro dichiarazione:

L’annuncio l’ha dato, nei giorni scorsi, la presidente Boldrini all’Aula della Camera: la Convenzione di Istanbul, il trattato europeo sulla prevenzione e la lotta alla violenza contro le donne e la violenza domestica, entrerà in vigore il prossimo 1° agosto. “Vogliamo esprimere tutta la nostra soddisfazione per questa notizia – commentano le parlamentari modenesi del Pd Manuela Ghizzoni e Maria Cecilia Guerra – Con le recenti ratifiche di Spagna, Andorra e Danimarca è stato superato il numero di dieci Paesi membri del Consiglio d’Europa, soglia obbligatoria per far diventare il trattato legalmente vincolante. L’Italia è stato uno dei primissimi Paesi a ratificare la Convenzione, il primo tra i grandi Paesi europei a fare questa scelta. Dopo, altre nazioni ci hanno seguito. Siamo soddisfatte perché questo risultato è il frutto del lavoro che i movimenti delle donne hanno saputo portare avanti in questi anni e del lavoro trasversale fatto dalle donne in Parlamento: non è un caso che la scelta della ratifica sia stata approvata dal Parlamento con la più alta presenza femminile della storia della Repubblica. L’Italia, già con il decreto 93 dell’agosto scorso, ha inserito nel proprio ordinamento interno alcuni dei contenuti della Convenzione: uno dei passi fondamentali è la costruzione del Piano nazionale contro la violenza sulle donne. Il nostro auspicio è che il nuovo Governo completi al più presto il Piano per renderlo immediatamente operativo”

Condividi