ambiente, attualità, comunicati stampa

Sisma e alluvione, presentati emendamenti Pd al decreto Modena

Oggi pomeriggio alle 17.00 scadeva il termine per la presentazione degli emendamenti. I rilevanti danni conseguenti alla tromba d’aria e alla grandinata del 30 aprile scorso e i mutui accesi per pagare le tasse nelle zone colpite dal sisma sono tra le questioni raccolte in altrettanti emendamenti presentati dai deputati modenesi del Pd Davide Baruffi e Manuela Ghizzoni al cosiddetto decreto Modena. Verranno esaminati dalle Commissioni e dall’Aula già a partire dai primi giorni della prossima settimana.

Scadeva oggi alle ore 17.00 il termine ultimo per la presentazione alla Camera dei deputati di emendamenti al dl 74, il cosiddetto decreto Modena che ha previsto misure urgenti per le zone alluvionate dell’Emilia-Romagna. I deputati modenesi del Pd Davide Baruffi e Manuela Ghizzoni hanno trasformato in altrettanti emendamenti le richieste che, in queste settimane, erano arrivate dai sindaci e dalle associazioni di categorie delle zone colpite dal sisma prima e da successivi eventi atmosferici estremi. “Quelle stesse richieste – spiegano Baruffi e Ghizzoni – le avevamo già rappresentante, insieme ai primi cittadini, nell’incontro tenutosi a Medolla, il 17 maggio, con il presidente del Consiglio Matteo Renzi”. Tra le questioni trasformate in emendamenti ci sono i rilevanti danni conseguenti alla tromba d’aria e alla grandinata del 30 aprile scorso e i mutui accesi per pagare le tasse nelle zone colpite dal sisma. “Gli emendamenti presentati oggi – concludono Baruffi e Ghizzoni – saranno esaminati dalle Commissioni e dall’Aula nei primi giorni della prossima settimana. Come sempre, vigileremo a tutela degli interessi di zone colpite in successione da eventi così numerosi e gravi”.

Condividi