Mese: maggio 2015

Modena – La mia scuola è

Il 9 maggio a Modena dalle ore 12:00 in Piazza Roma verrà presentata l’installazione in legno “La mia scuola è”, promossa da Cittadinanzattiva, FederlegnoArredo Eventi e MADE Expo. L’iniziativa porterà “fisicamente” nelle piazze italiane, da aprile a settembre, uno spaccato della scuola italiana, per metterne a confronto gli aspetti più negativi e inadeguati, come lesioni strutturali e muffe alle pareti, arredi non a norma, barriere architettoniche e cortili degradati, e quelli positivi, improntati alla sicurezza, alla cura degli ambienti, all’innovazione. Condividi

Condividi

Lettera aperta ai docenti precari – Manuela Ghizzoni 21.05.15

LETTERA APERTA AI DOCENTI PRECARI Lunedì sera, intervenendo nell’Aula di Montecitorio sull’articolo 10 del disegno di legge sulla Scuola, ho dimenticato una lezione importante: la frustrazione fa dire cose di cui poi ci si pente. Pertanto, devo delle scuse ai tanti giovani abilitati che si sono sentiti colpiti e offesi dalle mie parole. Parole che erano specificatamente rivolte alla collega Gelmini e alle sue scelte operate in qualità di ministro dell’istruzione e non al merito dell’emendamento in votazione. Ma questo poteva essere chiaro a me, non a chi stava seguendo il dibattito da casa. Ho compiuto un errore: riconoscerlo è il primo passo per emendarlo. Il secondo passo è chiedervi una manciata di minuti per poter esporre le ragioni del mio comportamento. L’ANTEFATTO Nel 2006, il governo Prodi decise di aggredire il problema del precariato scolastico. Lo fece imboccando due strade: l’immissione in ruolo di 150.000 docenti per coprire tutti i posti vacanti (svuotando le GAE); riforma – mediante una delega al governo – della formazione iniziale dell’insegnante strettamente connessa all’immissione in ruolo, per non …

Condividi

Festa Fossoli, sabato sera si parla di scuola con l’on. Ghizzoni – comunicato stampa 20.05.15

Saranno la deputata Pd Manuela Ghizzoni e la responsabile Scuola Pd Modena Maria Grazia Baracchi le relatrici dell’ultimo dibattito in programma alla Festa democratica di Fossoli. Sabato 23 maggio, dalle ore 21.00, si parlerà infatti di riforma della Scuola. Coordina l’assessore all’Istruzione del Comune di Carpi Stefania Gasparini. Un tema di strettissima attualità, la riforma della Scuola in discussione in Parlamento, sarà al centro dell’ultimo dibattito in calendario alla Festa democratica di Fossoli, organizzata dai Circoli della zona Nord di Carpi, presso la Casa del Popolo di via Martinelli. La sera di sabato 23 maggio, a partire dalle ore 21.00, si confronteranno su questo argomento la deputata carpigiana del Pd Manuela Ghizzoni, componente della Commissione Istruzione della Camera, e la responsabile Scuola del Pd di Modena Maria Grazia Baracchi. Coordina il dibattito l’assessore all’Istruzione del Comune di Carpi Stefania Gasparini. Ricordiamo che la Festa di Fossoli chiuderà i battenti domenica 24 maggio. Condividi

Condividi

DDL Scuola – articolo 10 – dopo l’intervento in aula 19.05.15

Sono intervenuta da poco in aula sull’art.10 (piano straordinario di assunzioni) . Questo articolo è un tassello fondamentale del provvedimento perché permetterà di attuare l’organico funzionale all’offerta formativa e permetterà di incrementare gli organici – per la prima volta dal 2008 – di 50.000 posti Se sembrano pochi, a me, che ho memoria dei tagli che ancora stiamo patendo, paiono invece un deciso passo avanti. Il dibattito di ieri sera però si è soffermato sull’altra faccia di questa medaglia e cioè sui docenti, ora precari, che andranno a costituire l’organico. Lo abbiamo fatto con toni accesi, io per prima, ma i toni corrispondono al senso di responsabilità che sentiamo – almeno noi – nei confronti di chi attende le nostre decisioni come sentenze sul proprio futuro di professionista. Lo testimonia il tenore – in molti casi crudo – dei messaggi che sto ricevendo da stanotte. Giustificati dalla posta in gioco. Ed è difficile, molto difficile provare a fare giustizia dopo tanta iniquità. Vengo al contenuto dell’ articolo 10, che sostanzialmente svuota le GAE, perché è …

Condividi

Intervento alla Camera su formazione iniziale dei docenti e accesso alla professione – DDl Scuola – 14.05.15

“Qui trovate la traccia del mio intervento di oggi in Aula sul DDL Scuola. Mi sono soffermata su un tema strategico, quello della formazione iniziale dei docenti e dell’accesso alla professione, per il quale proponiamo una riforma in senso evolutivo. Nei pochi minuti a disposizione non sono riuscita a chiarire un punto importante: il nuovo modello necessiterà di un periodo di transizione, nel quale dovremo prioritariamente tenere conto e dare valore a tutti i precari che sono già abilitati alla professione. Signora Presidente, Onorevoli Deputati! Per questioni di tempo, mi concentrerò su un solo tema – quello della formazione iniziale dei docenti e dell’accesso alla professione – perché lo ritengo assolutamente cruciale per una Buona scuola. Tengo volutamente insieme formazione e reclutamento perché avere separato queste due fasi, come è stato fatto fino ad ora, ha prodotto enormi problemi, basti pensare al precariato e alla discontinuità didattica. Non può esserci buona scuola senza buoni e motivati insegnanti. E per avere buoni e motivati insegnanti occorre formarli bene, reclutarli in base al merito e alle attitudini …

Condividi