Mese: settembre 2016

Università, la didattica, tema importante ma negletto

I meccanismi delle carriere accademiche premiano soprattutto l’attenzione alla ricerca, mentre sullo sviluppo della carriera scolastica degli studenti incidono enormemente le modalità di didattica adottate. Se ne parlerà, giovedì 29 settembre, a Roma, nel corso di un convegno su “La didattica in università: una ricerca nelle differenti discipline” organizzato dalla Commissione Cultura della Camera, a cui prenderò parte. “Si tratta di un tema delicato, per certi versi anche negletto ma di grande rilevanza per gli esiti del percorso universitario degli studenti, soprattutto se si considera che l’Italia sconta un grave ritardo rispetto agli altri Paesi Ocse per il basso numero di laureati, un handicap che pesa non solo sullo sviluppo della vita lavorativa dei singoli, ma anche sulle possibilità di crescita del Paese. Uno degli aspetti da indagare, quindi, è anche il ruolo della didattica nell’università e quello dei metodi applicati nell’insegnamento e nella valutazione dell’apprendimento degli studenti”. Grazie all’Associazione Italiana Editori e alla Fondazione Giovanni Agnelli, nel corso del convegno verranno presentati i risultati della ricerca condotta dal professor Matteo Turri dell’Università di Milano …

Condividi
Hilary Clinton 2016

Le elezioni negli USA un’occasione, anche, per la “politica in cui credere”

A poche ore dal primo confronto televisivo tra Hillary Clinton e Donald Trump e, più in generale, a poco più di un mese dalle prossime elezioni presidenziali, provo a seguire questo momento storico anche dal mio blog. Parlo con convinzione di momento storico perchè le elezioni del presidente degli Stati Uniti d’America hanno sempre influito e, quindi, condizionato la politica internazionale; ma questa tornata elettorale in particolare, io penso, ha un valore aggiunto, per le personalità in campo, e anche soprattutto per il confronto tra due modi, pressoché opposti, di guardare al tipo di società che vogliamo costruire. Dichiaro il mio convinto sostegno a Hillary Clinton, democratica e prima candidata donna che sia riuscita ad arrivare a questo traguardo, e lo espliciterò ospitando sul mio blog le sue citazioni, per ogni settimana di questo ultimo scorcio di campagna elettorale. Ci accompagneranno fino al prossimo 8 novembre: un modo per riflettere sul significato di “politica femminile e democratica” e di “politica in cui credere”. Questa notte, alle ore 2,30 ora italiana, il dibattito sarà trasmesso in diretta da SkyTg24 …

Condividi

Rapporto Cittadinanzattiva, sull’edilizia scolastica imboccata la strada giusta

Questa mattina ho partecipato alla presentazione del XIV Rapporto di Cittadinanzattiva su Sicurezza, qualità e accessibilità delle scuole italiane, che per me rappresenta, da 10 anni, uno strumento molto utile di indirizzo del mio impegno per le politiche di edilizia scolastica. A concludere la lunga mattinata di riflessione e confronto, organizzata in occasione della presentazione del Rapporto di quest’anno, è stata il ministro per la Pubblica amministrazione Marianna Madia, che mi sento di poter dire, abbia colto con particolare sintonia le sollecitazioni giunte da Cittadinanzattiva, da un lato per una cittadinanza più coinvolta e resa consapevole e dall’altro per una pubblica amministrazione più ricettiva e trasparente. Direzioni che lo stesso ministro ha indicato come obiettivo della sua azione. Il Rapporto presentato questa mattina mostra molte ombre sul sistema e alcune luci, ma è vero che già rispetto allo  scorso anno le luci aumentano. E non è poco per processi complessi come quelli che riguardano la realizzazione di nuove scuole o la ristrutturazione di quelle esistenti per renderle più accessibili, sicure e di qualità. E’ stato …

Condividi

Paralimpiadi, quello che ci insegnano Bebe, Zanardi e tutti gli altri

L’urlo di gioia di Bebe Vio, dopo la stoccata che le ha meritato la medaglia d’oro per il fioretto. O l’abbraccio di Zanardi con Podestà e Mazzone, la staffetta che ha conquistato l’oro italiano della handbike. O ancora le immagini dei nuotatori senza braccia letteralmente appesi con la bocca ai nastri di partenza. Le Paralimpiadi di Rio hanno centrato l’obiettivo di garantire una ribalta internazionale a giovani donne e uomini dalla tempra eccezionale. Ha ragione il presidente del Comitato italiano paralimpico Pancalli quando, oggi, tracciando un primo bilancio di questa straordinaria edizione dei giochi, ha ribadito che, nonostante alcune prestazioni siano paragonabili (in un memorabile caso anche superiori) ai risultati agonistici ottenuti dai cosiddetti atleti normodotati, è giusto mantenere un palcoscenico separato per gli atleti paralimpici. E’ ancora necessario, almeno al momento, che possano avere garantita la scena mediatica tutta per loro, perché i temi che, con il loro esempio, portano all’attenzione di tutti sono essenziali per l’inclusione e la coesione di una comunità. Corpi non “perfetti”, in alcuni casi mutilati in maniera vistosa, abitati …

Condividi

Mercoledì 21 settembre a Roma la presentazione del rapporto sulla scuola di Cittadinanzattiva

Mercoledì 21 settembre a Roma presso l’Istituto dell’Enciclopedia Italiana, in piazza dell’Enciclopedia 4, sarà presentato il XIV Rapporto Cittadinanzattiva “Sicurezza, qualità, accessibilità a scuola”, che fa il punto sulla sicurezza strutturale, sul livello di comfort delle scuole italiane e sull’accessibilità per gli studenti con disabilità. Particolare attenzione è dedicata quest’anno al tema della ricostruzione delle scuole situate nelle zone recentemente colpite da terremoti, fra le quali la nostra Bassa modenese. E proprio a questo specifico tema è stato dedicato il dibattito dal titolo “Sicurezza a scuola: trasparenza, ricostruzione e partecipazione”, al quale prenderò parte insieme al sottosegretario di Stato al Ministero dell’Istruzione Davide Faraone, il collega Giuseppe Brescia, Fabrizio Curcio capo Dipartimento della Protezione Civile, Pierfederico De Pari genitore e geologo, Laura Galimberti coordinatrice della Struttura di missione per il coordinamento e l’impulso nell’attuazione di interventi di riqualificazione dell’edilizia scolastica per alla Presidenza del Consiglio dei ministri, Manuela Manenti della Struttura tecnica Commissario Delegato della Regione Emilia-Romagna, Angelo Di Monaco di Cittadinanzattiva Molise, Antonio Morelli presidente del Comitato vittime San Giuliano di Puglia, Rossella Sferlazzo …

Condividi