attualità, cultura, politica italiana
Lascia un commento

Ilaria Capua, il libro-racconto di una “trafficante di virus”

A Ilaria Capua è capitato quello che vorresti non capitasse mai a nessuno. Accusata ingiustamente, sbattuta come un mostro in prima pagina, il lavoro di una vita messo a rischio da una sola, ma enorme, calunnia per disvelare la quale sono, comunque, occorsi anni. Per diverso tempo, è stata componente della mia stessa Commissione Cultura e Istruzione alla Camera. Di Ilaria Capua e del frullatore mediatico e politico in cui è stata gettata, ho avuto occasione di parlare più volte, in Commissione, in Aula (https://www.facebook.com/Manuela-Ghizzoni-37951926699/) e anche sul mio blog. La sua vita non sarà mai più la stessa, anche se le ho sempre augurato che gli Stati Uniti, dove adesso lavora, si dimostrino terra più accogliente e aperta di quella che ha dovuto lasciare. Sono contenta che abbia trovato l’energia e la determinazione necessarie a consegnare tutto questo alle pagine di un libro autobiografico, in uscita in Italia nei prossimi giorni. A lei, e alla sua famiglia, va il mio pensiero e auspico anche la nostra gratitudine come italiani per il fondamentale lavoro che come scienziata sta facendo a favore della comunità.

Condividi

Leave a Reply

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz