Tutti gli articoli con tag: emendamenti

Sisma, ecco tutte le nuove norme approvate

Con il Dl Fisco, ma soprattutto con la Legge di Bilancio, grazie a specifici emendamenti presentati da noi parlamentari modenesi del Pd (con i colleghi Davide Baruffi e Stefano Vaccari in primis) sono state introdotte importanti novità per le zone colpite dal sisma del 2012, alle prese con la ricostruzione. Ancora una volta, come è avvenuto in questi cinque anni dal sisma del maggio 201, la collaborazione stretta tra le comunità colpite, gli Enti locali e la Regione ci ha permesso di formulare in Parlamento proposte chiare e condivise, per ottenere così risposte efficaci alle esigenze delle comunità del cratere sismico. Il ventaglio di norme approvate è variegato e prevede risposte sia per le Amministrazioni che devono portare avanti il corposo lavoro della ricostruzione, sia per i cittadini e le imprese che hanno subito danni. Casi di cronaca hanno portato alla ribalta, in questi mesi, specifiche vicende di disagio di piccoli imprenditori e proprietari di immobili. Le proroghe delle zone franche urbane, della sospensione del pagamento dei mutui e dell’Imu per le case inagibili vengono …

Condividi

Ex campo Fossoli, per la prima volta fondi in Legge di bilancio

Ancora una volta si dimostra come questo Parlamento e questo Esecutivo abbiamo a cuore la tutela dei luoghi della memoria. La Commissione Bilancio della Camera, infatti, ha approvato un emendamento alla Legge di bilancio presentato da me, insieme a un gruppo di colleghi, che dispone, per la prima volta, specifici fondi per la tutela e la promozione del patrimonio morale, culturale e storico dei luoghi di memoria della lotta al nazifascismo, della Resistenza e della Liberazione. Le istituzioni individuate sono il Civico Museo della Risiera di San Sabba, la Fondazione ex Campo di Fossoli, l’Istituto e Museo Alcide Cervi, il Comitato regionale per le onoranze ai caduti di Marzabotto e il Parco nazionale della Pace di Sant’Anna di Stazzema. Per il 2018 è autorizzata la spesa di un milione di euro che diverranno 2 milioni e mezzo a decorrere dal 2019. E’ la prima volta che lo Stato prevede un finanziamento stabile per le istituzioni che esercitano e tutelano la memoria dei luoghi di deportazione e di Resistenza della II Guerra Mondiale. E’ una assunzione …

Condividi

Sisma, ecco la nuova proroga per i mutui

E’ stato approvato, stanotte, in Commissione Bilancio l’emendamento presentato da me e dal collega Baruffi (fatto proprio dal relatore Boccia), con alcuni subemendamenti, sul sisma. Si aggiunge alle norme già contenute nel testo della Legge di bilancio e a quelle aggiunte nel primo passaggio al Senato. In particolare qui alla Camera siamo riusciti ad ottenere ulteriori 20 milioni di euro da destinare alla prosecuzione dei contratti, delle convenzioni, del pagamento degli straordinari per tutto il personale e le risorse impegnate nella ricostruzione; uniti a quelli del Senato, assicurano alla gestione della ricostruzione ulteriori e complessivi 55 milioni. C’è poi nell’emendamento la proroga per un altro anno della sospensione dei mutui per le abitazioni, laddove non sia stata completata la ricostruzione: ci eravamo impegnati in questo senso ancora pochi giorni fa, a fronte di un fatto di cronaca emerso e siamo lieti di poter confermare tale disposizione anche per il 2018. Infine, con un subemendamento presentato proprio ieri, abbiamo ottenuto una significativa proroga del termine per il recupero dei materiali da demolizione: si tratta di una …

Condividi

Sisma, nuove misure per la ricostruzione

Un altro pacchetto di misure a favore dei Comuni e del territorio colpiti dal sisma dell’Emilia arriva a cinque anni esatti dai tragici eventi del 20 e 29 maggio 2012. Gli emendamenti al decreto 50/2017 approvati oggi dalla Commissione bilancio della Camera, a firma mia e del collega Baruffi, prevedono tra le altre cose nuove risorse per la ricostruzione pubblica pari a 200 milioni, maggiori spazi finanziari per la realizzazione di investimenti, misure a sostegno del recupero dei centri storici, nonché la possibilità di accelerare i pagamenti alle imprese subappaltatrici e fornitrici impegnate nella ricostruzione privata, qualora l’appaltatore sia coinvolto in procedure concorsuali. Misure dunque che rispondono alle necessità della ricostruzione pubblica con maggiori risorse e più ampi margini di manovra, nonché a quella privata grazie ai pagamenti per le imprese impegnate nei lavori e il recupero dei centri storici. È positivo, a cinque anni esatti dal sisma poter accompagnare le importanti iniziative di commemorazione in corso con nuove misure a sostegno della ricostruzione. Anche stavolta la filiera istituzionale tra Comuni, Regione, Parlamento e Governo …

Condividi

Dl Terremoto, approvate le norme per l’Emilia

Si sono conclusi nella notte i lavori in Commissione Ambiente e lunedì prossimo il dl Terremoto del Centro Italia approderà in Aula alla Camera. Il provvedimento contiene anche misure che riguardano l’area del sisma emiliano del 2012, grazie ad alcuni specifici emendamenti da me presentati insieme al collega Davide Baruffi. Gli emendamenti approvati consentono di intervenire a vantaggio di cittadini e imprese in situazioni peculiari che si sono verificate in questi anni di ricostruzione post-sisma. Innanzitutto si prevede la possibilità di effettuare pagamenti direttamente alle imprese subappaltatrici, nel caso in cui l’azienda appaltatrice sia sottoposta a concordato, misura a sostegno delle tenuta sociale ed economica del territorio. Sono situazioni a cui abbiamo assistito e che rischiano di compromettere la ricostruzione. A farne le spese sono state soprattutto le imprese subappaltatrici o i fornitori, spesso imprese di piccole dimensioni non in grado di reggere l’urto dei mancati pagamenti da parte dell’impresa appaltatrice sottoposta a concordato. Con un altro emendamento viene introdotta la possibilità di dare in locazione anche a nuclei familiari non terremotati gli immobili danneggiati …

Condividi