scuola | formazione

Scuola, On. Ghizzoni: “Audizioni sconfessano riforma Gelmini”

“Dalle audizioni emerge una pressoché unanime sconfessione della riforma Gelmini, a gran voce criticata nel metodo e nel merito: tante le preoccupazioni per il ritorno al maestro unico e alla scuola primaria a 24 ore”. Così la capogruppo del Pd nella Commissione Cultura della Camera, Manuela Ghizzoni, commenta le audizioni delle associazioni di familiari, docenti, studenti e rappresentanti sindacali che si sono svolte oggi alla Camera.

“Tutte le associazioni sinora intervenute in commissione – rende noto Ghizzoni – hanno espresso la loro netta contrarietà per il metodo utilizzato dal ministro che non ha consentito un serio e approfondito confronto per rispondere a quelle che sono le vere esigenze educative dei nostri ragazzi e per sostenere il bene del Paese”.

“Anche nel merito – prosegue Ghizzoni – davanti alle molte critiche sono stati veramente isolati gli apprezzamenti per il ritorno al maestro unico e per la scuola primaria a 24 ore”.

“Non avevamo dubbi – afferma – e ne abbiamo avuto oggi la conferma che una riforma priva di un chiaro progetto educativo sarebbe stata giudicata negativamente dal mondo scolastico. Ci auguriamo adesso che il ministro tenga conto delle critiche che gli sono state mosse e non insista su una riforma che si sta dimostrando in totale dissintonia con le esigenze didattiche degli studenti e con le esigenze sociali delle famiglie”.

“Il Pd – conclude – non si risparmierà nella sua opposizione ad un provvedimento volto esclusivamente a fare cassa a discapito della scuola e del futuro dei nostri giovani”.

Condividi
Ordina per:   più nuovi | più vecchi | più votati
mussini andrea
Ospite
on ghizzoni mi scusi , nuovamente Lei che riesce ad essere aggiornata. le risulta , quanto scritto su SASSUOLO 2000 da un sig MEDICI , che dice di aver estrapolato dal sito del Ministrero e se questo è confermato il DECRETO inizialmente , prevedeva la separazione del nascituro dalla madre clandestina ? la ringrazio, anticipatamente . saluti andrea mussini sassuolo COME SEMPRE BUFALE SPACCIATE PER VERITA’ PER DARE CONTRO AL GOVERNO BERLUSCONI. Il Viminale smentisce Gestri: “Allarme infondato, anche i figli di clandestini saranno registrati nell’anagrafe” Ogni bambino nato in Italia potrà essere registrato all’anagrafe. A dirlo è il ministero… Leggi il resto »
Manuela Ghizzoni
Member
Questo Governo diverrà famoso per sconfessare le norme che emana (vedi il recentissimo decreto correttivo dell’ultimo decreto anticirisi). A testimoniare che le preoccupazioni del Presidente della Provincia di prato sono più che fondate le allego in calce l’ordine del giorno della collega di partito on. Capano, accolto dal Governo in occasione dell’approvazione alla Camera del ddl sicurezza. In esso si evidenzia proprio la grave possibilità che i neonati figli di immigrati clandestini “non potranno essere riconosciuti”. Se non si fosse ravvisato questo pericolo, il Governo avrebbe respinto il nostro Ordine del Giorno,invece di accoglierlo. Le ricordo però che gli ordini… Leggi il resto »
patrizia
Ospite
C’è un giornalista che in questi giorni sta facendo interviste molto interessanti a protagonisti del mondo della scuola, insegnanti, dirigenti scolastici, a coloro che a scuola ci sono tutti i giorni….. Allego gli ultimi due articoli di Jenner Meletti comparsi su Repubblica di domenica e di oggi, credo siano utili per capire….quello che la Gelmini testardamente continua a ignorare… Il liceo breve. Il ministro Gelmini pensa a come cambiarlo, i prof lo difendono. Jenner Meletti – La Repubblica MODENA – I bulli sono arrivati anche qui, nel liceo – mito. In una notte di maggio hanno incendiato arredi e computer… Leggi il resto »
Manuela Ghizzoni
Member
A margine della scuola, una considerazione sull’informazione: l’agenzia Adnkronos ha diffuso oggi un Comunicato stampa dell’On. Ghizzono di 20 giorni fa. Il comunicato stampa è il seguente: Scuola: Ghizzoni, “Gelmini conservatrice, riporta l’Italia agli anni venti” Con decreto ridotte ore scolastiche, a rischio il tempo pieno, insegnamenti più generici “La scuola primaria, che rappresenta il fiore all’occhiello del nostro sistema educativo viene sacrificata sull’altare dei tagli di Tremonti”. Così Manuela Ghizzoni, capogruppo del Pd nella Commissione Cultura della Camera, commenta il contenuto del decreto legge pubblicato oggi in Gazzetta Ufficiale in cui – prosegue la deputata – “è scritto nero… Leggi il resto »
wpDiscuz