comunicati stampa, scuola | formazione

Scuola: Ghizzoni e Coscia (PD), per qualità servono risorse e trasparenza

Chiesta audizione alla Ragioneria dello Stato. “La politica non resterà cieca e sorda di fronte alle richieste che vengono dal mondo della scuola. – lo dichiarano Manuela Ghizzoni, presidente della Commissione Cultura della Camera, e Maria Coscia, capogruppo del Pd in Commissione – Alle mobilitazioni di questi giorni si deve rispondere con un investimento di risorse e con la trasparenza del loro impiego.
Abbiamo chiesto di audire in Commissione la Ragioneria dello Stato per fare chiarezza sulle risorse del fondo della scuola, costituito dal 30% dei risparmi che si sono ottenuti con i tagli voluti dal precedente Governo e che dovrebbero corrispondere a 900 milioni a regime. La Ragioneria, però, ne ha certificati solo 400.
La nostra attenzione alle esigenze della scuola e, più in generale, della formazione – proseguono le deputate – è stata dimostrata con gli emendamenti abrogativi per l’aumento dell’orario di lezione a 24 ore o con gli interventi a favore del diritto allo studio nell’esame della Legge di Stabilità. Ora – concludono Ghizzoni e Coscia – tutti dovranno fare la loro parte per contribuire, prima della fine della legislatura, a difendere la qualità della scuola pubblica.”

4 Commenti

  1. giuseppe dice

    Onorevole Ghizzoni ,due giorni fa leggevo che entro sabato ci avrebbe fatto sapere qualcosa di più preciso sull’emendamento di quota 96 presentato al Senato.Se non ha avuto tempo spero che a presto ci farà sapere le ultime novità o delusioni.

  2. giuseppe dice

    Si è appreso che al senato, nella legge di stabilità ,verrà presentato l’emendamento a favore di quota 96.L’onorevole Ghizzoni ha tenuto ha precisare che il governo preseduto anche dal suo partito, il pd, è contrario.Ha questo punto noi di quota 96 ci chiediamo perchè la senatrice Bastico e l’on Ghizzoni ,che portano avanti ormai da parecchi mesi questa causa ,non lasciano perdere e finiscono ad illuderci quando sanno benissimo che questo emendamento non passerà mai!!!!

  3. silvana52 dice

    Non ci si dimentichi del “DIRITTO AL PENSIONAMANTO” NEGATO, nonostante ” I RISPARMI INCAMERATI”!

I commenti sono chiusi.