economia, partito democratico

“Ambiente Futuro. Scuola politica del PD”

In queste ore si sta concludendo ad Amalfi la Scuola Nazionale Ambiente Futuro del PD, organizzata dall’Area Formazione e Studi, Settore Formazione, in collaborazione con Area Ambiente, Ecologisti Democratici e Giovani Democratici. L’Ambiente come argine alla crisi economica ne stato è il filo conduttore.
Restituire all’Italia un futuro: la rivoluzione democratica vuole ripartire da Amalfi. Dalla tutela del nostro impareggiabile territorio, dal rispetto e la valorizzazione del nostro passato, dalla promozione di uno sviluppo sostenibile e al servizio dell’umanità. Tanti traguardi di un nuovo umanesimo riassunti in due sole parole: Ambiente e Futuro.
Mai come oggi le sorti delle nostre società sono legate alla capacità di formulare un nuovo
equilibrio tra natura e cultura. Dopo decenni di sviluppo indiscriminato che hanno ridotto
drasticamente le risorse e moltiplicato le ineguaglianze; dopo anni di deregulation e di speculazione che hanno generalizzato sprechi, irrazionalità e una delle crisi più acute della storia recente è il momento di proporre un nuovo governo del mondo. A partire dalla ricchezza delle differenze, dalla varietà irriducibile dei territori, dal rispetto delle persone, dell’ambiente naturale e sociale in cui si realizza la nostra vita civile.
La Scuola di formazione di Amalfi nasce da qui. Dall’analisi della crisi per elaborare soluzioni
condivise, diffondere le buone pratiche dello sviluppo locale tra amministratori e dirigenti, soprattutto in vista delle prossime scadenze elettorali. In modo tale che il Partito Democratico diventi esempio di buon governo e il centro di una rete dell’eccellenza nazionale.

Per leggere i sommari degli interventi e i commenti, clicca qui

Condividi
Ordina per:   più nuovi | più vecchi | più votati
wpDiscuz