ambiente, attualità

"Errani va a battere cassa da Matteo Renzi", da la Gazzetta di Modena

Vasco Errani ha incontrato, ieri pomeriggio, il premier Matteo Renzi e il sottosegretario Delrio per parlare di fiscalità di vantaggio e rimborsi legati ad alluvione e terremoto. Lo ha reso noto la presidenza del Consiglio, spiegando che “rispetto alle misure previste per danni e fiscalità di vantaggio il sottosegretario Delrio ha rassicurato il presidente Errani affermando che una soluzione definitiva a questi problemi, da tempo sul tavolo del governo, verrà individuata quanto prima”. Si lavora, come raccontato da alcune settimane, sulle zone franche urbane per Bomporto e Bastiglia e alcuni dei centri più colpiti dal terremoto, mentre è in fase di valutazione una bozza di fiscalità e sgravi a favore delle imprese ospitate nei poli industriali. Prima di arrivare ad un via libera positivo, però servirà ancora tempo. “L’intenso lavoro che il presidente Errani ha svolto nelle scorse settimane, per porre all’attenzione del governo la specificità dei problemi causati dalla recente alluvione che si sovrappongono all’emergenza terremoto, trova le rassicurazione del sottosegretario Delrio, a proposito del riconoscimento dei danni e su fiscalità di vantaggio”. Commenta così l’incontro romano, Stefano Bonaccini in veste di segretario regionale del Pd e referente degli enti locali della segreteria nazionale. “E’ una rassicurazione molto importante che conferma l’impegno e la determinazione con cui il governo Renzi è impegnato nel trovare la soluzione richiesta dalla Regione e attesa dalle popolazioni dei comuni colpiti”.

La Gazzetta di Modena 11.03.14

Condividi