cose che scrivo, interventi, pari opportunità | diritti, partito democratico

Sull’immigrazione il centrodestra reagisce con insulti

Si chiedano perché le organizzazioni Ue e Alto Commissariato chiedono chiarimenti “La reazione difensiva sul tema dei respingimenti è fatta solo di aggressioni, insulti e intimidazioni’. ‘Si domandino – ha detto Franceschini – perche’ non l’opposizione, ma l’Ue chiede chiarimenti rispetto alla politica dei respingimenti e al rispetto del diritto di asilo politico. Si chiedano perché l’Alto commissariato, che opera nel rispetto del mandato ricevuto dall’Onu e in base alla Convenzione di Ginevra denuncia le violazioni al diritto internazionale contenute nelle azioni di respingimento, da ultima quella dei somali. L’unica risposta è l’intimidazione nei confronti delle persone fisiche: dopo i giornalisti è la volta dei funzionari delle organizzazioni internazionali”. È l’opinione di Dario Franceschini sull’immigrazione ad un’iniziativa a Riccione.

Condividi
Ordina per:   più nuovi | più vecchi | più votati
Manuela Ghizzoni
Member
Un paese che non ha più misericordia DON GINO RIGOLDI Caro Direttore, La scorsa domenica ho letto sulla Stampa l’intervento di Barbara Spinelli che segnalava lo scarso senso delle leggi, soprattutto delle leggi umanitarie da parte di molti italiani. Diceva la giornalista che la cultura corrente, il modo di pensare degli italiani ha perso il senso della pietà ed è sempre più portata a fare legge i propri interessi veri o presunti con scarso rispetto per i diritti sanciti dai parlamenti o dalle organizzazioni internazionali. Io non posso che essere d’accordo con la Spinelli ma vorrei aggiungere, da cristiano, un’altra… Leggi il resto »
Manuela Ghizzoni
Member
IMMIGRATI. MINNITI (PD): RESPINTI, COLPISCE SILENZIO BERLUSCONI “Respingimenti devono rispettare il diritto internazionale” La vicenda dei 75 immigrati respinti e rimandati verso la Libia “è l’ennesimo segnale negativo che viene dal nostro Paese”. Lo dichiara Marco Minniti, responsabile Sicurezza del Pd. “È del tutto evidente- prosegue- che è necessario rigore nel saper distinguere tra immigrazione legale e immigrazione illegale. E, tuttavia, un respingimento che non rispetti il diritto internazionale e i diritti umani appare come una chiara violazione di qualunque principio di umanità. La cosa che più colpisce- sottolinea il democratico- è il silenzio del premier in Libia su questa… Leggi il resto »
wpDiscuz